Aggredisce moglie perché gli cela grappa

Ubriaco ha aggredito la moglie in casa spingendola e facendola cadere a terrà perché gli aveva nascosto la bottiglia di grappa. La donna è poi riuscita a chiudersi in camera dove ha chiamato il 113 e poi atteso l'arrivo della polizia che, a seguito di accertamenti, ha arrestato l'uomo, un 58enne italiano, per maltrattamenti in famiglia e lesioni. E' quanto accaduto ieri sera a Siena. Immediato anche l'intervento dei sanitari del 118 per soccorrere la donna che nella caduta ha riportato la frattura di una costola per una prognosi di 30 giorni. Dagli accertamenti svolti dalla polizia è emerso che a causa delle continue alterazioni del marito, che fa uso di stupefacenti e abuso di alcool, la donna, vedendolo già ubriaco al mattino presto, impaurita dalle sue reazioni e preoccupata dal suo stato di salute, aveva nascosto la bottiglia di grappa, motivo che ha poi scatenato la lite e l'aggressione da parte dell'uomo.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Arezzo Notizie
  2. La Nazione.it
  3. La Nazione.it
  4. La Nazione.it
  5. QuiNewsValdera

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Monteroni d'Arbia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...